For collaborations, contact me at meira.co91@gmail.com

venerdì 23 giugno 2017

ColourPop Super Shock Eyeshadows: Dare, Cricket and Eye Candy

E' decisamente il pacco più bello che io abbia mai ricevuto!!!!!!!

Oggi sono felicissima di parlare di un prodotto che desideravo da una vita (infatti ne ho parlato QUI!), ma che non avevo mai osato acquistare a causa della distanza e delle spese di spedizione/dogana. Si tratta infatti di un prodotto americano e, come forse avrete dedotto dal titolo (furbi voi!) sto parlando del brand ColourPop, in particolare dei Super Shock Eyeshadows!

Vedevo questi ombrettini in questi pottini carinissimi e tutti quegli swatch spettacolari... non potevo perdere l'occasione delle spese di spedizione gratuite! Sebbene altri prodotti mi interessassero (rossetti liquidi e non *cof cof*), ho preso soltanto tre ombretti per tre semplici motivi: erano il prodotto del brand che mi incuriosiva/desideravo di più, c'era una promozione prendendo tre ombretti (praticamente ho pagato meno di 10€ in totale) e non volevo avere rischi con la dogana: so che è meglio non superare i 20€ di spesa, ma io mi sono tenuta ancora più bassa... e per non avere problemi con la consegna ho preferito fare un unico ordine.

Lasciamo perdere il fatto che sono arrivati dopo più di un mese, che non ero in casa al momento della consegna e che per ritirarli ho vissuto un'esperienza horror perdendomi all'interno di un enorme edificio delle Poste praticamente deserto con corridoi che sapevano di ospedale e luci lampeggianti... la domanda è: ne è valsa la pena?




Cominciamo subito a descriverli:sono contenuti in una carinissima scatolina quadrata di cartoncino in bianco e verde acqua con un buco che fa vedere il vero pack, un pottino in plastica bianco con tappo a vite e tondino trasparente che mostra il colore dell'ombretto. Ogni confezione contiene 2.1 grammi di prodotto, direi non tantissimo (quelle Nabla sono 2.5 grammi), ma io non ho mai finito un ombretto in vita mia, quindi posso anche star zitta!

Amo il disegno impresso sugli ombretti: mi ricorda dei rombi o delle squame di sirena (perché proprio di sirena, poi... ma lasciatemi sognare!), bene. Dimentichiamoci di questo meraviglioso disegno un nanosecondo dopo aver pucciato il dito negli ombretti perché la loro texture è davvero assurda. E' a metà fra ombretti in polvere ed ombretti in crema, direi che è unica e indescrivibile. A me ricordano quasi la "sabbia magica" (ci giocavate?), perché non appena appoggiate il dito tutto l'ombretto si muove, a me è venuto un colpo perché in uno (il viola) ho anche cominciato a vedere il fondo del pottino.

La texture è per tutti uguale, ma ci sono dei colori che si prelevano meglio di altri. Passiamo quindi a vedere quali ho preso.

Da sinistra a destra: Cricket, Eye Candy, Dare
La prima scelta è ricaduta senza dubbio su Dare. Lo avevo adocchiato da tempo e l'ho messo nel carrello senza pensarci mezza volta. Si tratta di un viola caldo shimmer che alla luce non diretta del sole sembra un fucsia ma sotto il sole ha dei riflessi argento-bluastri (W la descrizione dei colori). Insomma, qualcosa di stupendamente meraviglioso. Peccato che sia il più difficile da prelevare e quello meno pigmentato: ci vogliono, infatti, almeno un paio di passate per renderlo pieno e ciò non va a nozze con il fatto che è difficile da prelevare. Se vado con le mani la "polverina" si impasta tutta e sul dito rimane poco prodotto, ho provato con il pennello e stessa storia: ne preleva ben poco e l'applicazione sulle palpebre è un po' un inferno. Ma la perseveranza mi ha premiata: un po' con il pennello, un po' con il mignolo e svariate passate dopo, ho fatto un make up wow! Impiegando tipo mezz'ora solo per gli occhi XD mi sono pentita di averlo preso? No, ma rimango consapevole di tutti i suoi difettucci.

Poi c'era un altro colore che mi piaceva da matti, ma indovinate? Era sold out. Tipico. Non ricordo neanche il nome e non voglio nemmeno andare a cercarlo perché ciò mi rattristerebbe molto XD
Dunque ho cominciato a guardare tutti i colori e posto che volevo evitare i matte, perché da sempre preferisco gli shimmer e inoltre sono convinta che questi ombretti diano il meglio di sé in questo finish, ho cominciato a cercare gli swatch di quelli che mi attiravano di più (praticamente ormai non compro senza guardare gli swatch prima). Non volevo colori naturali o il solito marrone, per cui la scelta è caduta su... un marrone XD ma non è un marrone qualsiasi e sinceramente dal vivo è ancora più bello: parlo di Cricket, marrone scuro con riflessi oro/champagne/platino moooooolto particolare! Questo si preleva davvero facilmente con le dita, ammetto che con il pennello non ho ancora provato, ma essendo sprecato da utilizzare solo come parte più scura esterna di un make up, penso che lo utilizzerò esclusivamente per degli smokey monocolore con lui come protagonista e in questo caso utilizzerò praticamente sempre le dita. Sono rimasta davvero colpita da quest'ombretto, ma l'ultimo mi ha proprio sorpresa.

Bene, era la volta dell'ultimo ombretto da scegliere e io non avevo idea di quale prendere. Sembravano tutti banali o comunque simili a qualcosa che ho già. Alla fine, quasi un po' scazzata, la mia scelta è ricaduta su Eye Candy. Devo dire che mai scelta fu più azzeccata e mai ombretto mi ha sorpresa di più perché lo amo e non è per niente uguale ad altri ombretti che già possiedo. Si tratta di un rosa/lilla chiarissimo, quasi bianco, con riflessi ghiaccio, luminosissimo. Utilizzato da solo su tutta la palpebra è perfetto per il giorno ma lo adoro anche come punto luce molto originale. Applicherò anche lui sempre con le dita (tutta la palpebra o punto luce con il mignolino!), da prelevare è un pelino meno facile di Cricket, che fa prendimi prendimi, ma per niente difficile come Dare! Direi che da questo punto di vista è una via di mezzo.

Ho utilizzato gli ombretti con sotto un primer (Pearly Eye Base di Kiko) e sono durati tutto il tempo in cui li ho tenuti senza spostarsi minimamente! E ultimamente fa molto caldo! Eye Candy Ha resistito per tutta la giornata (è andato leggerissimamente nella pieghetta vicino al dotto lacrimale ma si vedeva solo se chiudevo gli occhi), gli altri per un pomeriggio/serata intera. La durata è stupefacente!

Ho fatto giusto due swatch comparativi di Eye Candy e di Dare (di Cricket no... non ho niente di simile, è unico!) e li ho confrontati rispettivamente con Style dalla palette Neutrals vs New-Trals di Make Up Revolution e con il viola duochrome dal Color Case Duo n° 18 - Debby (visto QUI e QUI).


Sono stata felice di riscontrare che rispetto ad Eye Candy, Style (estrema sinistra) è decisamente rosa ed è composto più che altro da una miriade di glitter con quasi nessun colore di fondo, mentre in Eye Candy il colore di fondo c'è eccome, ed è anche molto più freddo.
Il viola di Debby (il secondo da sinistra) con i suoi riflessi blu è molto diverso rispetto a Dare, che è decisamente più caldo. Anche i finish sono diversi (Dare = Shimmer, viola Debby = Satin). Perciò doppioni evitati, evvai!

Se non fosse per tutta la questione di spedizione&co. comprerei altri 1000 di questi ombretti, anche se Dare è un po' difficile da prelevare ed applicare, perché sono colori meravigliosi e la loro durata estrema davvero non ha prezzo.

Quindi se ci saranno altre promozioni, tuffatevi a prenderli! Armatevi di pazienza, però, perché per riceverli ci vorrà un po'!

Possedete qualcosa di ColourPop? Avete approfittato della promozione?

mercoledì 14 giugno 2017

La Cremerie: Candela da massaggio, Scrub, Crema manicure e Saponetta

Niente premesse, i prodotti che vi recensisco oggi sono di un brand che non ha bisogno di presentazioni: La Cremerie.



Per chi non la conoscesse (immagino siano ormai in pochi XD), basta solo dire che tra i punti di forza di quest'azienda ci sono:
- responsabilità etica
- cosmetici 100% Made in Italy
- l'importanza delle materie prime naturali
- prodotti fatti a mano


Tutto questo si può coniugare anche con l'alta qualità? Lo scoprirete solo leggendo! Eheheh



Sapone 100% Naturale Fatto a Mano Champagne e Petali di Rosa
Peso: 40 grammi
PAO: 6 mesi
Innanzitutto ditemi se il pack non è meraviglioso: questa tenerissima scatoletta in cartoncino dal sapore vintage! Ci piace!
Questa saponetta aveva "incastonati" al suo interno i boccioli di rosa, cosa molto wow! Ma siccome sono sempre io, ho dimenticato di fotografarla prima di finirla. L'ho praticamente divorata. Penso che se l'avessi mangiata ci avrei messo di meno. COMUNQUE tanto piaciuta, si si, mi piaceva l'odore e mi piaceva che in combo con la crema mani (dalla stessa profumazione) mi abbia regalato una pelle bella liscia anche con il freddo.


Crema Manicure Champagne e Petali di Rosa
Peso: 200 ml
PAO: 4 mesi
Prezzo: 19,91€
Lei l'avete già vista nei preferiti di marzo! Il pack è un classico tubetto, la quantità di prodotto al suo interno è assolutamente conveniente: si tratta di 200 ml e credo di non aver mai visto una crema mani così "abbondante", di solito sono tubettini piccolini con cui non riesci a passare un intero inverno.
Cosa strana: il profumo del prodotto appena uscito dal tubetto non è uguale a quello "reale", cioè quello della crema una volta spalmata sulle mani. Quando comincia ad assorbirsi, risulta più piacevole e sa, appunto, di rosa, mentre uscito dal tubetto non tanto. Almeno, io ho riscontrato questa cosa! Nessun fastidio, però, perché entrambi i profumi sono di mio gradimento, ma per fortuna preferisco quello che persiste! Fine e delicato.
Come detto sopra, l'ho amata in combo con la saponetta, ma anche quando quest'ultima è finita, la crema ha continuato a regalarmi idratazione e quello che tutte le donne, immagino, cercano in una crema mani: l'assorbimento veloce. Si assorbe davvero in pochissimo tempo lasciando le mani ben idratate e questa per me è una caratteristica importantissima.


Scrub Corpo Tea Verde e Vitamina E
Peso: 480 grammi
PAO: 4 mesi
Prezzo: 24,89€
Il pack è un barattolo in vetro (quindi state attente a dove lo appoggiate!) con coperchio in metallo.
Partiamo dal presupposto che io odiavo gli scrub. Continuiamo dicendo che ora li amo. O meglio, amo questo!
Pensavo: ma a cosa servono gli scrub? Basta un guanto esfoliante (ne ho uno di Shaka che adoro) e via. Più veloce. Non sporca. Dura di più, ecc.
Poi è arrivato lui: lo scrub de La Cremerie. E adesso ho capito che lo scrub è un momento di coccole a me stessa di cui non posso più fare a meno.
Il profumo è veramente paradisiaco: sa di fresco, sa di buono, di genuino. E' un prodotto efficace, fa benissimo il suo dovere e nonostante quella degli scrub sia un'azione "aggressiva", con questo qui posso anche dimenticarmi la crema perché i granuli sono immersi in un olio che lascia la pelle idratata.
Lo vedete dalla foto, massimo due applicazioni e lo avrò finito (finora ne ho fatte 5, ma tenete conto che amo usarne tanto XD), dopodiché non so più come farò. Penso che dovrò ricomprarlo perché non so se al mondo esistono altri scrub che amerei così alla follia XD
Ragazze, se un prodotto vi fa cambiare idea sull'utilità dell'intera categoria... allora è IL prodotto giusto. A me è successo con questo scrub e ci tengo a precisarlo, perché ci sono tanti prodotti che mi piacciono, ma non li amo tutti così tanto, molti non vedo l'ora di finirli perché, nonostante io mi trovi bene, mi piace provare altre marche (sono una curiosona), ma con questo davvero non è così, non lo voglio finire!!! XD


Candela da massaggio Oro, Incenso e Mirra, Antiage, Tonificante
Peso: 50 ml
Prezzo: 9,70€
Pack: barattolino in vetro con coperchio in metallo
Altro prodotto che avevo sempre snobbato, quando si dice la paura delle cose che non conosciamo o che non capiamo. Mi sfuggivano l'utilità e, soprattutto, il modo d'uso. 
Il profumo è qualcosa di meravigliosamente stupendo. E' difficile che mi piaccia un profumo, diciamo che ho i miei punti fermi come i fiori o gli agrumi. Questo è tutt'altro: è dolce, ma delicato, ma ha carattere. Io lo amo e penso che sto diventando quasi maniacale perché ogni tanto vado a sniffarmi la candelina XD
Comunque, provo quest'olio come post depilazione e mi innamoro: non ci mette molto a sciogliersi né a raggiungere una temperatura adatta per essere utilizzato. L'applicazione è facile e non ci mette neanche tanto ad assorbirsi. Il suo profumo persiste e io... mi sono ricreduta anche sulle candele da massaggio! Penso che sia utilissima da portare in vacanza se si viaggia con il bagaglio a mano (ma attenzione ad avvolgerla bene in qualcosa di morbido!) in quanto non è un prodotto liquido ma abbiamo ugualmente con noi qualcosa per l'idratazione del corpo! Non è complicata da usare, avevo un po' paura di questo, ma ora è tutto passato. Aspettatevi di vederla, insieme allo scrub in qualche puntata dei preferiti! Non li ho inseriti finora perché ci tenevo a fare un post dettagliato solo per loro.
Guardate che meraviglia di sbrilluccichio la candelina accesa *-*


E niente, non mi resta che consigliarvi i prodotti de La Cremerie, in particolare quelli che ho provato! E' difficile che mi piacciano tutti i prodotti che provo di un brand, ma questi mi sono piaciuti davvero tutti e poi scrub e candela sono stati un vero bellissimo colpo di scena!

Al Cosmoprof ho annusato anche la loro fragranza Melograno, Kiwi e Mosto d'Uva, ne sono rimasta estasiata, quindi penso che presto prenderò qualcosa che abbia questa profumazione!

FORSE (non so se l'ho ripetuto abbastanza volte XD) da questo post potete capire che il profumo ottimo dei prodotti La Cremerie è praticamente una costante, io sono davvero entusiasta.

Potete acquistare i prodotti La Cremerie nel loro shop online: www.lacremerie.online

Avete mai provato i prodotti de La Cremerie? Se sì, quali? Li adorate come me? Avete consigli profumosi? <3


I prodotti che recensisco in questo post mi sono stati omaggiati dall'azienda, non ho ricevuto compensi per parlarne e ciò non ha in alcun modo influenzato la mia opinione.